24 juillet 2019

Viaggio in Sicilia

Posté par emilie_lh à 10:49 - - Commentaires [0] - Permalien [#]

16 juillet 2018

Un'estate italiana

 
Posté par emilie_lh à 15:32 - - Commentaires [0] - Permalien [#]
06 mai 2018

Liaison Paris-Venise

Les Vénitiens dixhuitièmistes Carlo Goldoni et Giacomo Casanova ont rédigé leurs mémoires en Français. Preuve irréfutable d’un lien culturel et d’un échange franco-italien depuis des siècles. Le premier, Goldoni (1707-1793) réforma la Commedia dell’arte en l’épurant de ses trop nombreuses arlequinades et en proposant des pièces rédigées en amont et non plus improvisées à partir d’un simple « canovaccio ». Le second, Casanova (1725-1798) donne l’impression que toute sa vie fut un théâtre dont il endossa le rôle d’acteur... [Lire la suite]
Posté par emilie_lh à 15:12 - - Commentaires [0] - Permalien [#]
06 juillet 2015

Una terapia in dieci minuti al giorno

Dieci minuti al giorno. Tutti i giorni. Per un mese. Dieci minuti per fare una cosa nuova, mai fatta prima. Dieci minuti fuori dai soliti schemi. Per smettere di avere paura. E tornare a vivere… Chi non ha mai sperato di cambiare vita, o almeno le proprie abitudini ? Spesso immaginiamo di tornare indietro o di rompere il tran tran ma ogni volta ci rinunciamo non per mancanza di coraggio ma perché i giorni passano, il tempo scorre… la protagonista di « Per dieci minuti » scritto da Chiara... [Lire la suite]
Posté par emilie_lh à 15:27 - - Commentaires [0] - Permalien [#]
06 juillet 2015

Venezia, il gioiello lagunare

Se ti parlo di Venezia, ovviamente pensi alle gondole, ai vaporetti, al caffè Florian, ai piccioni sulla piazza San Marco. Ma se ti perdi tra i calli veneziani, scoprirai che la Serenissima nasconde tesori architettonici, pitturali e patrimoniali. Sì, bere un té alla rosa seduti sotto gli stessi affreschi settecenteschi che racchiudono le chiacchiere di Goldoni è un momento piecevole, come deambulare sul pavimento di mosaici nella Basilica San Marco ; lo è pure ritracciare la storia degli ebrei a Venezia oppure andare a salutare la... [Lire la suite]
Posté par emilie_lh à 15:14 - - Commentaires [0] - Permalien [#]
18 juin 2015

Bologna la rossa, la grassa, la dotta

La rossa per i colori dei suoi mattoni. L’architettura bolognese è medievale con le tue torri o la piazza Maggiore, o tardo-rinascimentale con i suoi palazzi appartenuti a ricche famiglie di una volta (Grassi, Pepoli, Fava…). Grassa perché si mangia bene a Bologna. La cucina bolognese – e per estensione emiliana – è molto saporita : tortellini in brodo, pasta al ragù, torta di riso o della nonna…tutte specialità che potete assaggiare nelle trattorie della città. Vi raccomando il ristorantino « Il Tinello » via... [Lire la suite]
Posté par emilie_lh à 14:06 - - Commentaires [0] - Permalien [#]
30 novembre 2014

Un viaggio chiamato amore

La scrittrice e poetessa Sibilla Aleramo ebbe una storia d'amore passionale anziché tormentata con il poeta Dino Campana tra il 1916 e il 1918. Questa storia d'amore viene rintracciata nel carteggio stampato dalla Feltrinelli nel 2000 a cura di Bruna Conti. Ecco alcuni versi del Campana alla sua amata :   In un momento Sono sfiorite le rose I petali caduti Perché io non potevo dimenticare le rose Le cercavamo insieme Abbiamo trovato delle rose Erano le sue rose erano le mie rose Questo viaggio chiamavamo amore Col... [Lire la suite]
Posté par emilie_lh à 14:19 - - Commentaires [0] - Permalien [#]
26 août 2011

Il potere incantevole dell'Italia

Isola Bella   Panorama torinese    Fontanina              I vigneti piemontesi                   Chiesetta di Albugnano             Venaria Reale 
Posté par emilie_lh à 19:42 - - Commentaires [0] - Permalien [#]
21 octobre 2009

Vedi l'Italia e poi muori

Riassumere l’Italia sembra impossibile, eppure alcuni aspetti sono evidenziati dalle enti del turismo, dagli storici o dai politici. L’italianismo tocca tutti i settori, come se fosse un passaggio obbligato in una vita umana – come la sarà magari il Purgatorio. È un viaggio iniziatico, quasi un apprendistato o un approfondimento, questa scoperta della penisola. Anche se sono numerosi gli stereotipi ancorati nella cultura popolare, come per esempio gli occhiali da sole o, più sovversivamente, l’onnipotenza della Mafia, l’Italia... [Lire la suite]
Posté par emilie_lh à 09:21 - - Commentaires [0] - Permalien [#]