La scrittrice e poetessa Sibilla Aleramo ebbe una storia d'amore passionale anziché tormentata con il poeta Dino Campana tra il 1916 e il 1918. Questa storia d'amore viene rintracciata nel carteggio stampato dalla Feltrinelli nel 2000 a cura di Bruna Conti. Ecco alcuni versi del Campana alla sua amata :

 

In un momento

Sono sfiorite le rose

I petali caduti

Perché io non potevo dimenticare le rose

Le cercavamo insieme

Abbiamo trovato delle rose

Erano le sue rose erano le mie rose

Questo viaggio chiamavamo amore

Col nostro sangue e colle nostre lagrime facevamo le rose

Che brillavano un momento al sole del mattino

Le abbiamo sfiorate sotto il sole tra i rovi

Le rose che non erano le nostre rose

Le mie rose le sue rose.